Pella, bucano i tronchi di dodici alberi per iniettarci il veleno

Dieci di questo sono morti perché il veleno è penetrato troppo in profondità, due si possono salvare

Con un trapano hanno forato i tronchi di dodici cipressi vicino al cimitero e all’area di San Filippo e ci hanno iniettato del veleno. E’ successo nei giorni scorsi a Pella, protagonisti un gruppo di ignoti che ha compiuto un grave atto vandalico. Dei dodici alberi per dieci non c’è stato nulla da fare, perché il veleno è penetrato troppo in profondità, due forse, i più antichi, potrebbero salvarsi, grazie all’intervento dei botanici. Tutta la comunità è rimasta senza parole per il gesto. Al momento sono in corso le indagini dei carabinieri di Alzo di Pella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori gelaterie di Novara

  • Incidente sulla Torino-Milano, schianto tra un tir e un furgone: un morto e un ferito grave

  • Verbania, ragazzina di 12 anni in coma etilico: chiuso uno dei bar in cui ha bevuto

  • Cerano, furto milionario nell'azienda farmaceutica

  • Coronavirus, +37 positivi in Piemonte nelle ultime 24 ore: un nuovo ricovero a Novara

  • Incidente sull'A26: auto in fiamme in galleria, chiuso il tratto tra Arona e Carpugnino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento