menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto: il candidato Piergiorgio Fornara (il terzo da sinistra) con i portavoce delle tre liste civiche che lo sostengono

Nella foto: il candidato Piergiorgio Fornara (il terzo da sinistra) con i portavoce delle tre liste civiche che lo sostengono

Borgomanero: presentato il candidato sindaco delle liste civiche di centrosinistra

L'imprenditore Piergiorgio Fornara concorrerà alla carica di sindaco sostenuto da tre liste civiche di centro sinistra: Pro Borgo di Emanuele Cerutti, Attenzione e coraggio di Marco Bertona e I democratici per Borgomanero di Filippo Dal Molin

Le liste civiche di centrosinistra hanno presentato il loro candidato alla carica di sindaco: Piergiorgio Fornara.

L'imprenditore agognino, 66 anni, consigliere nei 10 anni dell'Amministrazione di Pier Luigi Pastore con un'attenzione particolare al sociale. "Un'amministrazione si distingue per esser in grado di dar voce a chi non ce l'ha - commenta Fornara - al sindaco Tinivella non rinfaccio niente, ma poteva agire diversamente. Ci vuole una città che creda più nell'uomo che nelle cose. Noi non abbiamo simboli di partito, chiediamo il voto della gente normale. Sarà una battaglia tra Davide e Golia, loro hanno fatto venir i politici a sostenerli, noi siamo qui al parco come pellegrini".

Per la presentazione, avvenuta ieri nel tardo pomeriggio, è stato scelto il parco della Resistenza. Dopo la voce del candidato sindaco, hanno parlato i portavoce delle tre liste civiche che lo sosterranno.

"Siamo quasi tutti alla prima esperienza politica - dice Marco Bertona di Attenzione e Coraggio - vogliamo garantire attenzione verso le persone, i problemi con il coraggio di attuare anche scelte che all'inizio potrebbero sembrare impopolari".

"Saremo attenti al lavoro, all'ambiente, alla viabilità pensando ad una città per i prossimi 20 anni - spiega Gaetano Vullo in rappresentanza di Filippo Dal Molin di I democratici per Borgomanero - daremo più trasparenza agli atti".

"Vogliamo dare una spinta in avanti, guardare oltre - dice Emanuele Cerutti capogruppo di Pro Borgo - pensiamo a progetti, percorsi per le politiche sociali e giovanili per favorire la partecipazione. A nome di tutti dico che siamo contenti di essere qui e insieme!".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento