rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Elezioni

Regionali 2024, Alberto Cirio cerca il bis: ufficializzata la ricandidatura

Siglato l'accordo tra le forze politiche del centrodestra. Cirio: "Il Piemonte è la mia terra, averla guidata in questi anni è stato un onore"

É ufficiale: Alberto Cirio si ricandida alla guida del Piemonte. L'attuale presidente della Regione sarà infatti il candidato presidente del centrodestra alle elezioni regionale di giugno 2024.

A darne notizia, in una nota congiunta, i partiti della coalizione di centrodestra Fratelli d'Italia, Lega, Forza Italia, Noi Moderati e Udc: "I presidenti di Basilicata, Piemonte e Umbria che hanno ben governato saranno i candidati di tutto il centrodestra unito ai prossimi appuntamenti elettorali regionali. Si tratta della conferma del presidente Vito Bardi per la Lucania, del presidente Alberto Ciro per il Piemonte e della presidente  Donatella Tesei per l'Umbria".

"Ringrazio tutta la coalizione di centrodestra e i suoi leader, il mio segretario nazionale Antonio Tajani e con lui Giorgia Meloni, Matteo Salvini e Maurizio Lupi - ha commentato Cirio - per la stima e la fiducia che mi hanno sempre dimostrato e che oggi confermano con la candidatura. In questi anni non facili, segnati in maniera profonda dalla pandemia, il Piemonte ha saputo affrontare con determinazione e coraggio le tante sfide, recuperando la centralità che si deve a un territorio dove è nata l'Italia e che tanto ha fatto e fa per il nostro Paese. Il Piemonte è la mia terra, averla guidata in questi anni è stato un onore e lo è adesso avere la possibilità di chiedere ai piemontesi la loro fiducia per continuare a farlo in futuro. Proseguendo ciò che abbiamo iniziato. Insieme".

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali 2024, Alberto Cirio cerca il bis: ufficializzata la ricandidatura

NovaraToday è in caricamento