Forza Italia: la coordinatrice provinciale dei Club è Francesca Riga

L'ufficializzazione, nei giorni scorsi, per mano dell'onorevole Giacchino in accordo con il senatore Zanetta. Francesca Riga, giovane militante novarese, è stata scelta a seguito degli importanti risultati ottenuti sul campo

E' ufficiale Francesca Riga, giovanissima militante del partito di Forza Italia, è la coordinatrice Provinciale dei Club della provincia di Novara.

L'ufficializzazione nei giorni scorsi è arrivata direttamente dai piani alti romani del partito che fa capo a Silvio Berlisconi. Sono stati di fatto Marcello Fiori e l'on.Giachino in accordo con il senatore Valter Zanetta a scorgere nella giovanissima Francesca le capacità di coordinamento dei giovani militanti.

Da Roma arrivano i migliori auguri di buon lavoro a Francesca, ch’è stata scelta perché "si è contraddistinta per il lavoro che sta portando con zelo ottenendo risultati importanti e per l’ingegno, nonché per il lavoro di rete un esempio nel voler credere nelle nuove generazioni”; sicuramente sarà in grado di proseguire - si legge nel commento dei vertici romani - e migliorare la struttura organizzativa del nostro movimento giovanile, gruppo partito dai giovani a Novara e Provincia ormai consolidato e ben amalgamato, sempre in continua crescita".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ringrazio per la fiducia -afferma la leader. Cercherò di onorare questo incarico al meglio delle mie possibilità. L’obiettivo - spiega la Riga -  è quello di lavorare al "software" dei Club, ai contenuti, ai programmi, alle idee, sulla scia di quanto è già avvenuto in questi mesi. I Club Forza Silvio hanno messo in campo proposte concrete innovative, modernizzatrici, di limpida impronta liberale. Costruiremo una squadra per rendere visibile e verificabile ciò di cui siamo già convinti: che a noi tocchi il ruolo dei riformatori, e ad altri quello dei conservatori dello status quo. Noi, di Giovane Italia Novara, ci consideriamo parte integrante del partito ed un valore aggiunto, e come tale ci faremo sentire per dare il nostro apporto di miglioramento, oltre che imparare anche da coloro che hanno più esperienza di noi, cercando di prender esempio dal nostro Consigliere regionale: Diego Sozzani. Come ci ha insegnato - puntiamo sulla formazione e ci batteremo sui temi fondamentali; è anche grazie al nostro ex Presidente della Provincia che in questo territorio noi giovani ci siamo resi protagonisti e stiamo vivendo una stagione felice sia sotto il profilo dello stare insieme, come un gruppo coeso sia sotto il profilo dei successi ottenuti. Per cui non posso che esser riconoscente per aver riposto fiducia a noi considerandoci vere risorse per far crescere il partito. Saremo parte della nostra futura classe dirigente - assicura in chiusura Riga - e per questo è importante una formazione politica seria, come stiamo facendo e continueremo a fare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, dal 3 giugno niente più mascherina obbligatoria all'aperto in Piemonte

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

  • Elettrocardiogrammi: dal 3 giugno necessaria la prenotazione per effettuare l'esame

Torna su
NovaraToday è in caricamento