La Igor Volley soffre più del dovuto ma alla fine fa festa: continua la corsa allo scudetto

La formazione di Massimo Barbolini spreca il vantaggio 2-0 e consente al Bisonte Firenze di riaprire la serie

Una gara portata fino al tie break. La Igor Volley in gara 3 dei quarti di finale play off soffre più del dovuto contro il Bisonte Firenze e vince al tie break ai vantaggi. 

Le novaresi hanno vinto i primi due set prima di consentire al Bisonte di riaprire la sfida. Combattuto il terzo set, nel quarto invece la Igor è entrata in campo con la luce spenta e non ha fatto altro che accusare i colpi dell'avversario. 

Tie break da brivido: Bisonte avanti più volte, sull'8-11 grande reazione delle novaresi che dall'11-11 hanno dato il via a una vera e propria battaglia. Nel finale ci ha pensato ancora una volta Egonu. Durante la partita Giorgia Zannoni è entrata come libeor al posto di Sansonna infortunata. 

Igor Gorgonzola Novara - Il Bisonte Firenze: 3-2 (25-22; 25-22, 21-25; 12-25; 16-14).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Novara, cavalcavia Porta Milano chiuso improvvisamente per problemi strutturali

  • Cronaca

    Donna travolta da un treno: ritardi sulla linea Domodossola-Milano

  • Verbano Cusio Ossola

    Incidente sulla Statale del Lago Maggiore: schianto tra un'auto e un furgone

  • Cronaca

    Novara, controlli della polizia locale in centro: due denunce per droga

I più letti della settimana

  • Celebrità vicina alla chiusura? "Non abbiamo intenzione di farlo" dicono i gestori

  • Morta la prof del liceo: alunni e colleghi la salutano nel cortile della scuola

  • Novara, cavalcavia Porta Milano chiuso improvvisamente per problemi strutturali

  • Si allontana e cade in un laghetto a Soriso: grave in ospedale un bambino di cinque anni

  • Stroncato da un malore mentre fa jogging: sabato il funerale di Gabriele Coppa

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 18 e 19 maggio

Torna su
NovaraToday è in caricamento