rotate-mobile
Sport Galliate

Pugilato: a Galliate le Finali Nazionali Criterium Giovanili 2012

La manifestazione sportiva è in programma, per la prima volta in Piemonte, sabato 13 e domenica 14 ottobre. Ad organizzare l'evento, l'associazione sportiva dilettantistica Boxe Galliate

A Galliate è in arrivo un weekend dedicato al pugilato, con le Finali Nazionali Criterium Giovanili 2012.

Ad organizzare la manifestazione sportiva, indetta dalla Federazione Pugilistica Italiana, l’associazione sportiva dilettantistica Boxe Galliate che partecipa all'evento con tre atleti, che entrano nella squadra del Piemonte. Quella in programma sarà un'intensa due giorni di sport, che porterà nel Comune di Galliate giovani atleti provenienti da tutte le regioni d’Italia, i rispettivi tecnici, le autorità della Federazione Pugilistica Italiana e uno degli atleti che ha partecipato alle Olimpiadi di Londra 2012.

La manifestazione, che si svolge per la prima volta in Piemonte, si terrà sabato 13 e domenica 14 ottobre, e coinvolgerà tutte le regioni d’Italia che con i loro giovani d’età compresa tra i 6 e i 14 anni (circa 90 ragazzi) gareggeranno per aggiudicarsi il titolo nazionale. In particolare, verranno decretati i campioni italiani delle categorie cuccioli (6-7 anni), cangurini (8-9-10 anni), canguri (11-12 anni), allievi (13-14 anni).

Il programma dell’evento prevede l’arrivo delle squadre regionali partecipanti alle Finali Nazionali nel pomeriggio di sabato 13 ottobre. Il Corpo Bandistico Verde Azzurra Città di Galliate accompagnerà poi le squadre regionali nel corteo che partirà dal palazzo del Comune, percorrendo le vie del centro della città e terminando presso il Palazzetto dello Sport di via Mazzini, con la cerimonia di apertura dei Giochi, il benvenuto delle autorità federali e  istituzionali e con il giuramento degli atleti.

Nella mattinata di domenica 14 ottobre sono previste davanti al Castello Sforzesco, in piazza Vittorio Veneto, le gare disputate dai giovani atleti per aggiudicarsi le vittorie nazionali e, a seguire, le premiazioni delle Regioni e degli atleti. Il tutto, alla presenza delle più alte autorità della Federazione Pugilistica Italiana, del sindaco di Galliate Davide Ferrari, dell'assessore allo Sport di Marco Bozzola, e delle altre autorità locali.

Ospite d’onore alle gare delle Finali Nazionali, sarà uno dei sette atleti olimpici che hanno partecipato agli ultimi Giochi di Londra 2012.

La manifestazione vuole inoltre legare il pugilato, e lo sport in generale, ad altre importanti sfumature di carattere culturale, educativo e conviviale. Il programma prevede infatti per tutti i partecipanti alle Finali e per i loro accompagnatori una visita guidata, offerta dal Comune di Galliate, al Castello Sforzesco. E proprio nel colonnato del suo Quadriportico sarà servito il pranzo di domenica, un momento collettivo di sport, di festa e di aggregazione.

Oltre al Castello Sforzesco sono coinvolti nello svolgimento della manifestazione alcuni dei luoghi simbolo di Galliate, come piazza Vittorio Veneto, le vie del Centro Storico e il Palazzetto dello Sport.

L’Asd Boxe Galliate si è qualificata con ben tre giovani atleti, sui sei che compongono la squadra del Piemonte: Riccardo Gaio (cangurini), e la coppia di allievi, Luca Fiasconaro e Michael Guarnieri. Anche quest’anno, come nei precedenti, la società ha puntato molto sul settore giovanile, vera linfa per il futuro del pugilato Galliatese.

L’organizzazione della manifestazione è motivo di orgoglio per i tecnici Domenico Virton, Giuseppe Virton, Rocco Manisi, Gianfelice Guarlotti, per il presidente Massimo Pezzini e per l’intera società pugilistica galliatese per la sua portata e rilevanza nazionale, ma anche e soprattutto per la
partecipazione attiva dei propri atleti.

"Siamo fieri ed orgogliosi - commenta in merito alla manifestazione Gianni Dileo, presidente del Comitato Regionale - che finalmente il Piemonte, grazie all’Asd Boxe Galliate, partecipi attivamente all'organizzazione delle Finali Nazionali e soprattutto che tale compito sia stato assegnato alla società galliatese, da decenni attiva sul territorio, che ha formato numerosi atleti che si sono distinti per i meriti sportivi raggiunti e che continua ancora oggi con impegno nel suo operato".

"Sono fiero di far parte di questa società sportiva - dichiara invece il tecnico Domenico Virton - dove ho militato prima come atleta, gareggiando ad alti livelli e con ottimi risultati, ed ora come tecnico. Sono orgoglioso e ringrazio il Direttivo per la realizzazione di questa importante manifestazione nazionale, la prima rilevante a Galliate dopo le Finali Interregionali Assolute del 2009 e che vuole essere un trampolino di lancio per arrivare all’organizzazione dei Campionati Nazionali Assoluti, l’evento massimo dilettantistico italiano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugilato: a Galliate le Finali Nazionali Criterium Giovanili 2012

NovaraToday è in caricamento