menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Igor Volley, tutto pronto per la sfida con le azzurrine del Club Italia

“Per me sarà una giornata speciale" confida la schiacciatrice azzurra Sofia D’Odorico, che ha giocato nel Club per ben tre anni

La Igor Volley ha ripreso oggi la preparazione in palestra in vista dei prossimi impegni di campionato. Sabato al Pala Yamamay di Busto Arsizio, le ragazze di Fenoglio sfideranno le azzurrine del Club Italia nella penultima gara del girone d’andata (inizio alle 17.30 e consueta diretta su LVF TV), a caccia del sesto successo in campionato dopo il tris consecutivo ottenuto contro Modena, Monza e Scandicci. Tante le ex tra le fila della Igor Volley: Cristina Chirichella, Sara Bonifacio, Sofia D’Odorico e Giorgia Zannoni sono infatti cresciute tra le fila del Club Italia, sebbene in “cicli” diversi.

“Per me sarà una giornata speciale – confida la schiacciatrice azzurra Sofia D’Odorico – visto che dall’altra parte della rete, tra atlete e staff tecnico, ritroverò tante persone con cui ho condiviso tre anni per me molto belli e importanti. Se sono alla Igor Volley, se sto vivendo la mia prima stagione da professionista lo devo anche al cammino compiuto con il Club Italia con cui lo scorso anno ho anche esordito in serie A1”.

Per la squadra, reduce da un periodo molto positivo, sarà un ulteriore test: “Vincere fa sempre bene, aiuta a prendere fiducia e consapevolezza dei propri mezzi e sicuramente le vittorie ottenute nelle ultime giornate ci hanno permesso di compiere passi avanti importanti. Per questo ci teniamo a proseguire la striscia positiva, pur consapevoli che non sarà né facile né scontato, contro un avversario a sua volta determinato a conquistare il successo e punti pesanti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Galliate, ponte sul Ticino chiuso per lavori per tutta l'estate

Attualità

Novara, vaccini anti covid al centro di Piazza Donatello

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento