Igor Volley, un altro anno con Stefania Sansonna

Il libero ha rinnovato il proprio contratto con il club fino al 2020.

Proseguirà anche per la stagione 2019-2020 il sodalizio tra la Igor Volley e Stefania Sansonna: il libero, bandiera del club assieme a Cristina Chirichella dalla stagione 2014-2015, ha rinnovato il proprio contratto con il club, in scadenza a giugno, fino al 2020.

“Siamo tutti felici, Stefania è un super libero ed è ormai parte integrante della “nostra famiglia” - spiega suor Giovanna Saporiti, presidente del club – e così come è stata finora, continuerà a essere una delle colonne portanti della squadra”.

Parole cui fanno eco quelle del patron Fabio Leonardi: “Stefania ha dimostrato fin dal primo giorno un attaccamento alla maglia e al progetto importanti. Così come è capitato in un momento difficile, dopo lo Scudetto perso nel 2015, sappiamo che oggi è ancora la scelta giusta quella di ripartire dalla sua grinta e dalle sue capacità di leadership. A Stefania diciamo grazie, siamo orgogliosi di averla ancora con noi”.

“La parola che mi viene in mente è una sola: riconoscenza. Ho condiviso dal primo momento tutto quello che rappresenta questa società, le sue ambizioni e i suoi obiettivi – ha chiuso il libero canosino, attualmente alla quinta stagione in azzurro – e sono felice di poterlo fare anche nella prossima stagione. Prima di pensarci, però, ci sono traguardi importanti da raggiungere e obiettivi da centrare. Il bello viene adesso”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borgomanero, chiuso dal Questore il bar Capolinea: "Abituale ritrovo di persone pericolose"

  • Fontaneto, schianto mortale: e' un anziano di Oleggio molto conosciuto la vittima dell'incidente

  • Fontaneto, schianto fra due auto: è morto l'uomo portato in gravi condizioni a Borgomanero

  • Fontaneto, schianto fra auto: un uomo in pericolo di vita e una altro gravissimo in rianimazione

  • Palpeggia una bambina sulle scale del condominio: in manette 24enne di Novara

  • Incidente a Novara, pedone investito da un'auto in corso Risorgimento

Torna su
NovaraToday è in caricamento