Sport

Judo Ju Jitsu Novara: successo per la due giorni di sport torinese

La giornata di sabato ha interessato oltre duecento stageres di ju jitsu con gli esami riservati alle cinture nere; domenica sono invece scesi in campo gli atleti dell'Open Ju Jitsu

Magnifico e inedito exploit ottenuto dalla Judo Ju Jitsu Novara alla due giorni sportiva di Torino, nell'ambito di "Torino città Europea dello sport" il 27 e 28 giugno.

La giornata di sabato ha interessato oltre duecento stageres di ju jitsu con gli esami finali riservati alle cinture nere, dove i novaresi hanno conseguito risultati storici mai ottenuti in un'unica sessione d'esami: due terzi, un quarto ed un quinto dan.

Al grado di cintura nera 3° dan ju jitsu sono stati promossi Michele Viteritti (praticante dal 1998), e Benedetto Luiso (praticante dal 2001); a seguire Paolo Nestori ch'é stato graduato 4° dan (praticante dal 1986), infine 5° dan per la Maestra Maria Cristina Giannotta da oltre trentacinque anni in società.

Domenica era invece riservata alle classi agonistiche e sono quindi scesi in campo sei atleti all'Open Ju Jitsu, che hanno collezionato tre primi posti due secondi ed un 7°.

Andrea Grassi, dopo tre ben assestati combattimenti nella categoria kg 62 ha fatto suo il gradino più alto del podio in una finale "mozzafiato"; il secondo metallo pregiato se l'é accaparrato di prepotenza Roberto Saldi con tre combattimenti vinti nei kg 77 mentre l'ultima medaglia d'oro l'ha guadagnata Giuseppe Di Chio con due incontri vinti, entrambi prima del limite nella categoria dei kg 85.

Sul secondo gradino del podio sono invece saliti Matteo Riboli nei cadetti kg 66 e Gabriele Purghè nei seniores (che ha dovuto abbandonare per leggero infortunio prima della finalissima), mentre il fratello Simone nei kg 69 si è classificato 8°.

I singoli risultati hanno portato al settimo posto assoluto la società: una gran bella chiusura di un semestre tecnico/agonistico di judo e ju jitsu "fantastico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Judo Ju Jitsu Novara: successo per la due giorni di sport torinese
NovaraToday è in caricamento