Oleggio Basket: cinque giocatori faranno esperienza in altre categorie

Nel frattempo la società ha confermato anche il fisioterapista e il preparatore atletico

Sono cinque i giocatori dell'Oleggio Magic Basket che per la prossima stagione 2019/2020 indosseranno un'altra maglia per poter fare esperienza.

Tre sono diretti al Basket Casorate Sempione in serie C Silver: sono Marco Corti, ala piccola classe 1999, Giulio Marotto, play/guardia dello stesso anno lo scorso anno a Busto Arsizio in C Gold e Lorenzo Al Rubeai, guardia classe 2001.

La serie D di Borgoticino attende invece Federico Barcarolo e Christian Franchini: la squadra è una neopromossa che ha fatto la Promozione da protagonista. 

Altre due conferme in casa prima squadra: Matteo Lorenzo Bonin è pronto per il terzo anno da fisioterapista, mentre il preparatore atletico Mattia Maiocchi è pronto per il bis.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Coronavirus, primi due casi positivi nelle scuole di Novara

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Esce da scuola e scompare: 11enne di Trecate ritrovata a Magenta

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento