Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Oleggio Magic Basket: rimonta e finale da batticuore a Firenze, ma non basta

Al Pala Coverciano gli Squali perdono 62-59 contro All Food Enic Firenze

Foto di repertorio

Protagonisti di due rimonte, un finale da batticuore, ma non è bastato agli Squali. Al Pala Coverciano l’Oleggio Magic Basket perde 62-59 contro All Food Enic Firenze.

Firenze in campo Marotta, Filippi, De Gregori, Poltroneri e Passoni; Mamy con De Ros, Ielmini, Giacomelli, Pilotti e Assui. Avvio casalingo (4-0), Giacomelli dall’arco accorcia subito e poco dopo fa lo stesso De Ros (7-6). Mettono energia gli Squali e con Giacomelli e Assui c’è un mini parziale di 0-7 che vale il 9-15 e il time out di Firenze. Giacomelli corre ancora anche se il libero in più non va a segno (9-17), Assui ancora di gancio porta gli Squali all’11-19 e ancora Giacomelli allunga le distanze (14-21). Firenze non sta a guardare e quando suona l’ultima sirena ha impattato 21-21. C’è un po’ di confusione da entrambe le parti, il primo canestro, di casa, arriva dopo quasi tre minuti e apre un mini parziale fiorentino di 7-2 che vale il 28-23. Capitan Pilotti dal pitturato (28-25), poi c’è Somaschini dall’arco a dare energia (32-28). Dopo il 35-30 con penetrazione di De Ros gli Squali faticano a concretizzare e sono poco incisivi a rimbalzo e i padroni di casa ne approfittano. Un altro mini parziale di 9-2 fa suonare la seconda sirena sul 44-32.

Tornano in campo con nuova energia gli Squali e il parziale di 2-6, opera di De Ros, Ielmini e Giacomelli, che vale il 46-39 fa chiamare la pausa al coach di casa. Gli Squali mostrano i denti in difesa, 5 punti in fila di Negri accorciano le distanze di un solo possesso (46-44), ma la svolta non arriva e altri sei punti di casa fanno chiudere il terzo quarto 53-44. Nuova rimonta degli Squali: inizia Giacomelli (54-46), Somaschini intercetta una palla in difesa e dall’altra parte Ielmini centro un libero, poi De Ros spara da tre ed è 54-50. A questo punto Firenze in attacco pasticcia un po’ ma gli Squali non riescono a cogliere le tante occasioni di aggancio e sorpasso; dopo qualche azione a vuoto è Poltroneri a dare ossigeno ai suoi (58-50). Il capitano fa gioco da tre punti (58-53) e gli istanti finali sono da batticuore: De Ros la infila ancora da tre (59-56), poco dopo la centra anche il capitano (60-59), Filippo è cecchino dalla lunetta e con 1.3 secondi sul cronometro gli Squali non riescono a imporsi: 62-59.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oleggio Magic Basket: rimonta e finale da batticuore a Firenze, ma non basta

NovaraToday è in caricamento