rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Sport Galliate

Successo per la prima tappa del Galliate Boxing Forum 2016

Sabato 14 maggio sul quadrato di sono sfidati 24 atleti provenienti da tutto il Piemonte tra cui 7 atleti della società galliatese

Dopo l'ottima riuscita dello scorso anno, sabato 14 maggio la gloriosa Boxe Galliate ha dato il via all'attività organizzativa con il primo appuntamento del Galliate Boxing Forum 2016 con 12 bei match e una buona affluenza di pubblico. 

Sul quadrato di sono sfidati 24 atleti provenienti da tutto il Piemonte tra cui 7 atleti della società galliatese. 

Ad aprire le danze è stato il ricco settore giovanile della Boxe Galliate con un esibizione degli allenamenti che svolgono i bambini dai 5 ai 13 anni in palestra. Lo schoolboys Domenico Marra e Roberto Bruschi hanno dato vita al primo match della serata, sancito con un verdetto di parità che non scontenta nessuno. 

Nel secondo match, rivincita tra il galliatese Riccardo Gaio e Youness Bouchbika (vice campione italiano); i due atleti si erano già affrontati in finale al torneo regionale esordienti dove Gaio ai punti aveva avuto la meglio sul portacolori della Vco Boxing club. Anche questa volta Riccardo si fa è fatto trovare pronto e ancor più preparato per affrontare l'avversario: con freddezza e rapidità è riuscito ad imporre il proprio pugilato per tutte e tre le riprese vincendo con un verdetto unanime. 

Per la società galliatese il terzo match ha visto sul quadrato il talentuoso David Ghirardini contrapposto al bravo Diar Radouane della Boxing club Biella; match agguerrito con i due pugili che non si sono risparmiati sin dalle prime battute, con continui attacchi da parte del biellese ma ridimensionati dagli incroci e uscite del galliatese che ha vinto. 

A metà serata è arrivato l'esordio anche per Vasile Buracinschi (per tutta la palestra "Vasso") che ha incrociato i guantoni con Christian Pescetto della Skull Boxe Canavesana; dopo una partenza brillante, Vasso non ce l'ha fatta e ha perso. 

Nel settimo match della serata è stato il "gentil sesso" a varcare le 16 corde, con la portacolori galliatese Tamara Naguliak contrapposta alla vercellese Marina Bassano; match equilibrato che ha visto la preferenza da parte dei giudici per Tamara per miglior efficacia dei colpi.

 

Il senior galliatese Riccardo Cotella che ha invece incrociato i guantoni con il più esperto Enrico Mazza della Skull boxe canavesana; serata storta per Riccardo in un match a senso unico con la superiorità dell'avversario Mazza che ha sancito un verdetto unanime a suo favore. 

L'ultimo atleta della società galliatese a salire sul ring è stato Francesco Tomaino, al suo secondo match, contrapposto a Angelo Eliseo della Promoboxe di Giaveno; ottimo avvio per Francesco che nonostante l'aggressività dell'avversario è riuscito a liberarsene con delle belle combinazioni. Vittoria per squalifica per Francesco, comunque in netto vantaggio per tutto il match.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo per la prima tappa del Galliate Boxing Forum 2016

NovaraToday è in caricamento