rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Verbano Cusio Ossola

Bandiera Verde Agricoltura, la piantagione di tè dell'Ossola premiata a Roma

L'imprenditore Alessandro Zacchera è il vincitore del premio nazionale Cia-Agricoltori Italiani che promuove la migliore agricoltura del territorio

La prima grande piantagione di tè in Italia si trova in Ossola e il prossimo 17 novembre sarà premiata a Roma.

Alessandro Zacchera, imprenditore agricolo socio Cia e titolare dell’azienda floricola La Compagnia del Lago di Premosello Chiovenda, è infatti il vincitore di "Bandiera Verde Agricoltura 2022", il premio nazionale Cia-Agricoltori Italiani che promuove la migliore agricoltura del territorio.

L’azienda di Zacchera ha ottenuto uno dei dieci riconoscimenti in Italia, distinguendosi per la categoria "agri-innovation". La cerimonia di premiazione si svolgerà in Campidoglio a Roma (sala Protomoteca) giovedì 17 novembre alle ore 10,30.

Compagnia del Lago nasce nel 1995 come azienda florovivaistica specializzata nella coltivazione di piante ornamentali tipiche del Verbano, in particolare le Acidofile, con il 70% della sua produzione esportata soprattutto in Svizzera, Germania, Francia e Regno Unito. Nel 2017 è stata avviata la piantagione delle prime 4.800 piante del tè (cioè di Camellia) a Premosello Chiovenda, in Ossola, che oggi, con le sue 20mila piante, è diventata la più grande piantagione in Europa continentale. Il tè in azienda è raccolto a mano, selezionando germogli e foglie una ad una. Con lo sviluppo della produzione, della raccolta e della lavorazione, nel 2022 è nato ufficialmente il primo tè italiano, in collaborazione con La Via del Tè, una partnership per creare e distribuire il prezioso tè italiano, grazie al lavoro delle famiglie Zacchera e Carrai.

"Il premio Bandiera Verde - ha commentato il presidente provinciale Cia Andrea Padovani - è un momento importante che valorizza il ruolo dell’agricoltura sul territorio. I requisiti richiesti dal bando nazionale sono legati alla storia, alle azioni svolte, ai piani di investimento per le imprese volte a salvaguardia, a valorizzazione e promozione dell’agricoltura, dell’ambiente e della qualità e tipicità agricole. I premi assegnati a livello nazionale sono dieci e avere l’unico in Piemonte ci riempie di orgoglio".

"Bandiera Verde Agricoltura", istituita nel 2003, è un’iniziativa annuale promossa dalla Cia-Agricoltori italiani, attraverso la quale si intendono premiare aziende agricole, enti locali, associazioni, comuni, scuole e personalità che si sono particolarmente distinti nelle azioni e politiche svolte a favore dell’agricoltura, dell’ambiente, dello sviluppo territoriale, nonché di progetti didattici e di welfare relativi ad una migliore conoscenza del mondo agricolo, alla tutela dell’ambiente, della storia e dell’economia delle aree rurali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiera Verde Agricoltura, la piantagione di tè dell'Ossola premiata a Roma

NovaraToday è in caricamento