rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Verbano Cusio Ossola

La relazione nata su internet è una truffa da 30mila euro

Dopo la denuncia della vittima, una donna ossolana, i carabinieri hanno rintracciato e denunciato il truffatore, un 59enne residente in Sardegna

Si conoscono su internet, nasce un'amicizia che poi si trasforma in una relazione. Purtroppo, però, si tratta di una truffa che è costata alla vittima, una donna residente in Ossola, 30mila euro.

Il truffatore, un 59enne residente in Sardegna, è stato identificato e denunciato dai carabinieri di Villadossola, a cui la vittima si è rivolta dopo aver capito di essere stata raggirata.

Secondo quanto ricostruito dai militari, l'uomo, che si era spacciato come un facoltoso industriale, aveva stretto amicizia con la donna sui social network, amicizia che si è poi trasformata in una relazione. Dopo poco tempo, però, il 59enne ha raccontato alla sua vittima di avere dei problemi con la propria banca, convincendola a versargli in più riprese circa 30mila euro e a donargli altri beni mobili. 

Le indagini dei carabinieri hanno quindi accertato che l'uomo, già noto alle forze dell'ordine, aveva in realtà fornito alla donna un'identità falsa, probabilmente pensando di eludere eventuali ricerche in caso di denuncia. Purtroppo per lui, i militari sono comunque riusiciti a risalire alla sua vera identità e lo hanno denunciato per truffa.

Sempre in Ossola, inoltre, i carabinieri hanno denunciato per truffa una donna di 37 anni residente in Sicilia. La donna avrebbe infatti truffato un uomo residente a Villadossola, che aveva denunciato ai carabinieri di essersi accorso, in seguito alla comunicazione dell'autolettura al proprio fornitore di energia, che il suo contratto era stato chiuso ed era stato attivato un altro contratto in favore di un altro gestore.

Continua a leggere su NovaraToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La relazione nata su internet è una truffa da 30mila euro

NovaraToday è in caricamento