Elezioni 2019 | Tutti i risultati delle elezioni: i sindaci eletti e i risultati

I risultati degli spogli dei comuni del novarese e del Vco

Si sono chiuse alle 23 di ieri, domenica 26 maggio, le urne per le elezioni Europee e per eleggere il nuovo presidente e la nuova giunta della Regione Piemonte. In 57 comuni della provincia di Novara e in 52 comuni del Vco si è votato anche per eleggere i nuovi sindaci. 

Dal sito del Ministero dell’Interno arrivano i risultati sull’affluenza alle urne alle ore 23, alla chiusura dei seggi. In provincia di Novara per le elezioni Europee ha votato il 65,29% degli elettori, mentre nel Vco il 61,27%. Alle regionali affluenza nel novarese al 64,04%, in provincia di Verbania al 59,73%.

Per le comunali in provincia di Novara, nei 57 comuni dove si è votato per eleggere il nuovo primo cittadino, l’affluenza è del 69,87%, mentre nel Vco, dove si vota in 52 comuni, del 64,66%. A Galliate, unico comune novarese con più di 15mila abitanti in cui si vota per il nuovo sindaco e la nuova giunta, affluenza alle 19 al 68,74%. A Verbania invece ha votato per le comunali il 64,12% degli aventi diritto.

I sindaci eletti nel novarese e nel Vco

A Galliate, unico comune con più di 15mila abitanti in provincia di Novara, si andrà al ballottaggio tra Caludiano Di Caprio, che ha raggiunto il 48,49% dei voti, ed Emenuele Zuin con il 28,88% dei voti. A Cameri ha vinto il centrosinistra con la lista "Obiettivo Cameri": il nuovo sindaco è Giuliano Pacileo. A Bellinzago il 44,94% degli elettori ha scelto Fabio Sponghini come nuovo primo cittadino. A Oleggio il nuovo sindaco è Andrea Baldassini con il 39,50% dei voti. Castelletto Ticino ha invece scelto Massimo Stilo, con il 46,02% dei voti. 

Tutti i sindaci eletti nel Basso, Medio e Alto Novarese

Nei comuni con un unico candidato sindaco non è necessario attendere lo spoglio dei voti. Per essere eletto infatti l'aspirante primo cittadino dovrà raggiungere il quorum dei votanti, ossia dovrà votare il 50% più uno degli aventi diritto. Nel novarese questo è accaduto a Agrate ConturbiaCavallirioCureggioColazzaFara NovareseMaggioraMarano TicinoPrato SesiaSizzanoTerdobbiateParuzzaroTornaco. A Garbagna invece nessun candidato si è presentato per la carica di sindaco: il Comune sarà quindi commissariato per un anno e poi si tornerà alle urne, sempre che ci siano candidati.

A Verbania di andrà invece al ballottaggio tra Giandomenico Albertella, che ha ottenuto il 45,81% dei voti, candidato di centrodestra, e Silvia Marchionini, sindaco uscente, che ha ottenuto il 37,50%. 

Nel Vco sindaci già eletti a Antrona Schieranco, Arizzano, Bannio Anzino, Caprezzo, Ceppo Morelli, Crodo, Germagno, Loreglia, Madonna del Sasso, Malesco, Masera, Miazzina, Montescheno, Nonio, Oggebbio, Ornavasso, Pallanzeno, Piedimulera, Premia, Quarna Sopra, Re, San Bernardino Verbano, Toceno, Vanzone con San Carlo, Varzo, Vogogna.

Tutti i sindaci eletti nel Vco

A Verbania di andrà invece al ballottaggio tra Giandomenico Albertella, che ha ottenuto il 45,81% dei voti, candidato di centrodestra, e Silvia Marchionini, sindaco uscente, che ha ottenuto il 37,50%. 

Elezioni, gli scrutini post voto: europee e regionali

Per quanto riguarda le elezioni europee, in provincia di Novara è la Lega di Salvini il primo partito, con il 40,88% delle preferenze. Seguono il Pd con il 21,42%, il Movimento 5 Stelle con l'11,33%, Forza Italia con il 9,93%, Fratelli d'Italia con il 7,52%, +Europa con il 2,66%, Europa Verde con il 2,02%, La Sinistra con lo 0,86%, il Partito Comunista con lo 0,82%, il Partito Animalista con lo 0,81%, il Popolo della Famiglia con lo 0,52%, CasaPound Italia con lo 0,38%, Popolari per l'Italia con lo 0,30%, Partito Pirata con lo 0,25%, Forza Nuova con lo 0,20% e Autonomie per l'Europa con lo 0,13%.

Anche a Novara la Lega è il partito più votato, con il 35,64% delle preferenze, seguito da Partito Democratico (25,86%), Movimento 5 Stelle (11,87%), Fratelli d'Italia (8,70%) e Fratelli d'Italia (8,65%). Tutti gli altri movimenti e partiti non superano il 5%.

I candidati nella circoscrizione di Novara alle Europee

E nel Vco la Lega è andata ancora meglio, confermandosi il primo partito con il 44,01% dei voti. Seguono, come nel novarese, il Partito Democratico con il 21,47%, il Movimento 5 Stelle con il 10,35%, Forza Italia con l'8,99%, Fratelli d'Italia con il 5,82%, +Europa con il 2,36%, Europa Verde con il 2,28%, il Partito Comunista con l'1,17%, la Sinistra con l'1,15%, il Popolo della Famiglia con lo 0,39%, CasaPound Italia con lo 0,34%, Popolari per l'Italai con lo 0,27%, il Partito Pirata con lo 0,26%, Forza Nuova con lo 0,17% e Autonomie per l'Europa con lo 0,14%.

I risultati del voto alle regionali nel novarese e Vco

A partire dalle 14 del lunedì si inizia invece a contare i voti delle elezioni regionali e poi comunali, con le nuove giunte che si andranno mano mano a comporre. Per le città sopra i 15mila abitanti, Galliate e Verbania, se i candidati sindaci non raggiungeranno il 50% più uno si tornerà al voto per il ballottaggio domenica 9 giugno dalle 7 alle 23. 

Il nuovo presidente della Regione Piemonte è Alberto Cirio. Alle 19, con poco più della metà delle sezioni scrutinate, il risultato è chiaro: il candidato del centrodestra ha ricevuto circa il 48% delle preferenze, contro il 38% dei voti di Sergio Chiamparino.

I candidati novaresi alle elezioni regionali 2019

I candidati del Vco alle elezioni regionali 2019

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borgomanero, chiuso dal Questore il bar Capolinea: "Abituale ritrovo di persone pericolose"

  • Fontaneto, schianto fra due auto: è morto l'uomo portato in gravi condizioni a Borgomanero

  • Fontaneto, schianto mortale: e' un anziano di Oleggio molto conosciuto la vittima dell'incidente

  • Fontaneto, schianto fra auto: un uomo in pericolo di vita e una altro gravissimo in rianimazione

  • Incidente a Novara, pedone investito da un'auto in corso Risorgimento

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana del 14 e 15 settembre

Torna su
NovaraToday è in caricamento