Le scrittrici raccontano la Novara di oggi: tornano i racconti dedicati alla città

Attesa per il volume due dell'antologia "No", caso editoriale 2019

La copertina del nuovo volume

La fortunata avventura dell’antologia "No", che si propone l’obiettivo ambizioso di attualizzare l’immaginario letterario novarese, si arricchisce di un secondo capitolo tutto al femminile. O quasi. Nove autrici e un autore (Alessandra Bordino, Sara Brugo, Maria Paola Colombo, Kosmè De Maria, Laura Di Gianfrancesco, Milena Ferrante, Raffella La Villa, Marco Paracchini, Sunny Valerio e Marta Zanierato) completano il mosaico di storie dedicate alla città e alla sua provincia, con un impianto speculare e contrario al volume uno, in cui nove erano le voci maschili e una sola quella femminile.

Il libro, pubblicato da Effedì edizioni, è inoltre corredato di una pregnante postfazione critica a cura della professoressa Mariangela Ferrari, che completa l’analisi avviata dal critico letterario Francesco Mereta nella scorsa puntata. Un’altra novità di questa seconda antologia è la scelta di affiancare a scrittrici già affermate alcune penne inedite o attinte dal prezioso serbatoio dei premi letterari, contribuendo in maniera determinante all’ampliamento degli sguardi contemporanei su Novara.

"Questa scelta si inserisce in maniera naturale nel solco che intendiamo tracciare con il lavoro di ‘riscrittura’ della città e del suo immaginario - spiegano i curatori del volume, Luca Ottolenghi e Roberto Conti - spingendo all’emersione voci nuove, fresche e talvolta colpevolmente quasi inascoltate. Con un po’ di sorpresa abbiamo rilevato che quasi tutti i racconti toccano il tema del fantastico e del surreale: i dieci racconti ci restituiscono l’immagine di una città che difficilmente può essere inquadrata all’interno di una cornice razionalmente definita. Lo sguardo femminile è riuscito a far emergere questo aspetto inedito di Novara".

"No" volume due sarà presentata all’arengo del Broletto di Novara domenica 15 dicembre alle ore 18, in un evento organizzato dal Circolo dei lettori, alla presenza dell’editore Lorenzo Proverbio. Nel 2020 si svolgeranno poi diverse presentazioni sul territorio, come è stato per il primo volume che ha venduto circa mille copie.

"I racconti non vivono soltanto nelle pagine dell’antologia - proseguono i curatori - ma anche nelle molte presentazioni, occasioni preziose per stimolare il dibattito con i lettori e per far sì che questo progetto rappresenti un autentico momento di crescita culturale. Mentre siamo già al lavoro per il terzo e ultimo, libro della saga di 'No', che conterrà autori completamente inediti e sotto la soglia dei trent’anni, ci fa dunque piacere proporvi una nuova raccolta di storie che portano con sé tutte le sfumature con cui nove donne e un uomo hanno scelto di interpretare la Novara di oggi".

I racconti

Le rane del Parco dei bambini (A. Bordino)
L’epidemia di gatti (S. Brugo)
Velleità (M. P. Colombo)
Qui non mi troverà (K. De Maria)
Ancora due giorni (L. Di Gianfrancesco)
Le imperfezioni (M. Ferrante)
Spirit (R. La Villa)
La nuvola (M. Paracchini)
E’ ora di dormire (S. Valerio)
Tartare (M. Zanierato)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Trecate: muore travolto dal treno

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Incidente a Novara: schianto tra due auto all'incrocio, un ferito

  • Concorso di Natale di Esselunga, vinte 3 Mini tra novarese e Vco: i numeri e i codici vincenti

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana del 18 e 19 gennaio

Torna su
NovaraToday è in caricamento