Trecate, cambia e si espande l'area del mercato settimanale

Dal 3 giugno gli 84 banchi verranno disposti in largo Bianchi, piazzale Martiri delle Foibe, via Murello, via Mazzini e via Verdi, distinti in base alla categoria merceologica

Foto di repertorio

Dal 3 giugno il mercato settimanale di Trecate cambia e si espande: gli 84 banchi verranno disposti in largo Bianchi, piazzale Martiri delle Foibe, via Murello, via Mazzini e via Verdi, distinti in base alla categoria merceologica, alimentari, agricoltori e non alimentari.

In questo modo, sottolineano dal Comune, i banchi saranno distanziati come previsto dalle normative nazionali e regionali, sarà possibile il passaggio dei mezzi di soccorso grazie a un distanziamento minimo frontale di 3,20 metri e i passi carrai dei residenti saranno lasciati liberi.

Dal momento che i parcheggi di piazza Martiri delle Foibe e di largo Bianchi saranno occupati dal mercato, l’amministrazione comunale sospenderà il pagamento della sosta nel piazzale della stazione dalle 20 del martedì alla stessa ora del mercoledì e istituirà la sosta a tempo lungo via Cesare Battisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per predisporre la delimitazione dei nuovi stalli del mercato ed eseguire i lavori di tracciatura e numerazione degli stessi, giovedì 28 maggio,
dalle 8 al termine dei lavori, sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata in piazzale Martiri delle Foibe, largo Bianchi, via Murello, via Mazzini e via Verdi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Incidente a Novara, auto si schianta contro un dehors in via Pontida

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Incidente a Paruzzaro: schianto tra auto e camion, un ferito grave

  • Coronavirus, pronta una nuova ordinanza in Piemonte: niente più distanziamento sociale sui mezzi pubblici

Torna su
NovaraToday è in caricamento