menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Coronavirus, anche in Piemonte vietato l'utilizzo di un lotto del vaccino AstraZeneca

La decisione in via precauzionale. Al momento nella nostra regione non è stata segnalata nessuna criticità particolare da parte delle persone che hanno ricevuto il farmaco

Anche il Piemonte ha ricevuto una partita di dosi del lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca di cui l'Aifa nelle scorse ore ha deciso di sospendere l’utilizzo in via precauzionale su tutto il territorio nazionale.

L’Unità di crisi della Regione ha dato disposizione alle Asl di sospendere immediatamente la somministrazione dei vaccini appartenenti a questo lotto, garantendo la continuità della campagna vaccinale attraverso l’inoculazione di dosi appartenenti a lotti differenti.

Al momento, fanno sapere dalla Regione, non è stata segnalata nessuna criticità particolare da parte delle persone che hanno ricevuto il farmaco e prosegue il monitoraggio già attivo per la verifica di eventuali reazioni avverse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento