rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

Piazza Garibaldi centro culturale a cielo aperto: l'idea del Comune

L'assessore Piantanida: "Stiamo lavorando al palinsesto"

Piazza Garibaldi diventerà un centro culturale a cielo aperto. Il progetto del Comune di Novara punta a trasformare un "non luogo" in un punto di riferimento attrattivo. Dopo il successo dell'installazione di cracking art, che si è conclusa a metà febbraio, ora si lavora al palinsesto per la prossima primavera.

"Dopo il grande successo dell'installazione di cracking art - spiega l'assessore alla Cultura del Comune di Novara Luca Piantanida - abbiamo il chiaro obiettivo di trasformare un "non luogo" ridisegnadone la percezione con l'organizzazione di diverse tipologie di eventi per ridare vita, bellezza e cultura a questa zona della città.

Stiamo lavorando su vari fronti, è stata firmata una concessione per la gestione del chiosco che diventa così un presidio culturale e un info point, per quanto riguarda il palinsesto sono previsti concerti, concerti jazz, installazioni, mostre, flash mob, e tanto altro. Stiamo parlando con Atl per inserire la piazza della stazione all'interno dei percorsi delle aree di interesse della città.

Entro marzo definiremo il programma - prosegue Piantanida - che si svolgerà a partire dalla primavera quando le temperature saranno più miti. Stiamo valutando un calendario con eventi mensili o bimensili.

A breve - conclude Piantanida -  piazza Garibaldi ospiterà per tre mesi un'installazione di Urban Art che verrà allestita da un artista locale a cui abbiamo chiesto di pensare a qualcosa di arte contemporanea fatta ad hoc per la piazza".

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Garibaldi centro culturale a cielo aperto: l'idea del Comune

NovaraToday è in caricamento