rotate-mobile
Attualità

Treni, sulla linea Torino-Milano arriva il quinto treno Rock

Il convoglio, che passa anche da Novara, è in servizio da oggi. Ieri l'inaugurazione e la presentazione della guida "Piemonte in treno", per scoprire e raggiungere in treno i luoghi più belli della regione

É in servizio da oggi, giovedì 13 aprile, sulla linea Torino-Milano, il quinto treno Rock.

A presentare la novità, ieri, in stazione a Torino Porta Nuova, l'assessore ai Trasporti della Regione Piemonte Marco Gabusi, la presidente dell'Agenzia della mobilità piemontese Cristina Bargero, la direttrice business regionale di Trenitalia Sabrina De Filippis, e il direttore regionale Piemonte di Trenitalia Marco Della Monica.

Con l'occasione, è stata anche presentata la guida "Piemonte in treno", una nuova pubblicazione di Giunti Editori che permetterà di scoprire in treno i luoghi più belli della regione. La nuova collana di Giunti Editore, in collaborazione con Trenitalia, dedica così un volume ai luoghi più suggestivi e amati del Piemonte da raggiungere a bordo dei treni regionali e descritti da aneddoti, tradizioni e segreti locali per una vera esperienza immersiva.

"Con il quinto nuovo treno Rock - ha ricordato durante il taglio del nastro l'assessore Gabusi - continua il programma di ammodernamento della flotta dei treni metropolitani e regionali di Trenitalia sulla base dei contratti del servizio ferroviario metropolitano e regionale stipulati con la Regione Piemonte per un investimento complessivo di circa 1 miliardo di euro. Abbiamo faticato molto a raggiungere questo obiettivo. Con oggi inauguriamo il 14esimo nuovo treno. A regime, l'entrata in servizio dei 71 nuovi treni, tutti Made in Italy, tecnologicamente avanzati e green, permetterà di ridurre drasticamente l'età media dei mezzi del servizio regionale di Trenitalia in Piemonte che passerà dagli attuali 26,7 anni a 14,3 anni, mentre sulle linee del servizio ferroviario metropolitano l'età media sarà di soli 3 anni e mezzo".

I nuovi treni Rock, progettati con tecnologie di ultima generazione, permetteranno di ridurre i consumi del 30% rispetto ai treni precedenti e sono composti per il 97% di materiale riciclabili, con punti dedicati alla raccolta differenziata.

"Siamo orgogliosi di portare un nuovo treno Rock sui binari del Piemonte - ha dichiarato Sabrina De Filippis di Trenitalia -. La consegna di oggi (mercoledì 12 aprile, ndr) è un ulteriore passo in avanti nel piano di investimenti di Trenitalia, previsto nel contratto di servizio con la Regione, e finalizzato anche al rinnovo della flotta. Con i nuovi treni migliorerà significativamente l'esperienza di viaggio di cittadini e turisti e, a regime, l'età media dei mezzi in circolazione in Piemonte sarà dimezzata. La nuova iniziativa editoriale, inoltre, conferma l'attenzione di Trenitalia verso i territori e offre uno strumento in più a coloro che scelgono di viaggiare sui treni regionali per turismo".

I treni Rock

Rock è un treno regionale a doppio piano: può ospitare fino a oltre mille persone (circa 600 sedute) e raggiungere i 160 km/h di velocità massima. Il treno è attrezzato con portabagagli e 18 posti bici, distribuiti lungo tutto il convoglio, dotati di punti di ricarica per e-bike o monopattini elettrici. Le poltrone sono provviste di prese di corrente e usb e la climatizzazione interna si autoregola. A bordo treno anche un'area nursery nella toilette, con fasciatoio e porte-enfant.

A bordo ci sono 50 videocamere a circuito chiuso in ogni carrozza con riprese live e 38 monitor, di dimensioni doppie rispetto al passato, a beneficio dei viaggiatori.

Postazioni per i diversamente abili sono inoltre collocate nelle immediate vicinanze delle porte di accesso e dei servizi igienici, permettendo di ridurre al minimo gli spostamenti all'interno del treno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni, sulla linea Torino-Milano arriva il quinto treno Rock

NovaraToday è in caricamento