Riapre la Statale 33 ad Arona: si circola a senso unico alternato

La strada, chiusa dalla fine di settembre, riapre al traffico dalle 13 del 15 dicembre

Il collaudo del tratto di Statale effettuato lunedì 14 dicembre

Alle 13 di oggi, martedì 15 dicembre, riapre al traffico la Statale 33 ad Arona. La strada, chiusa dalla fine di settembre per il cedimento del muro di sostegno lato lago che ha causato l’avvallamento della corsia per Meina all’altezza del km 65,300, sarà di nuovo percorribile, anche se per il momento solo a senso unico alternato.

A comunicarlo è stato il sindaco Federico Monti in un post su Facebook. Il tratto di strada è stato collaudato nella giornata di ieri, lunedì 14 dicembre, "facendo passare il bus da 24 tonnellate - spiega Monti - cioè il più grande in assoluto, che ha un buon agio di azione".

In questi mesi Anas ha avviato la costruzione di una paratia di micropali in asse alla sede stradale. La struttura, lunga circa 100 metri, è costituita da 300 pali da 15 metri ciascuno infissi nel terreno e successivamente consolidati da un cordolo di collegamento. Questo primo intervento, fanno sapere da Anas, ha consentito di ripristinare la sicurezza per la circolazione lungo la corsia lato monte, nuovamente percorribile ai veicoli inferiori a 3,5 tonnellate con il senso unico alternato. Il transito lungo il tratto è inoltre consentito senza limitazioni ai mezzi di soccorso e ai veicoli dei servizi pubblici preventivamente autorizzati. Il percorso alternativo per le altre categorie di mezzi pesanti è costituito dall'A26 tra Arona e Baveno. E' inoltre in progettazione l’intervento di ripristino definitivo del muro di sostegno della sede stradale finalizzato alla riapertura al transito della carreggiata in entrambe le direzioni.

"Ricordo - ha presisato Monti - che il passaggio non sarà consentito ai bilici e agli autoarticolati, perché l’angolo di curvatura non consente il transito, con il rischio di incastrarsi in curva. Resta chiusa ancora per qualche giorno la via Verbano, verso San Carlo, perché deve essere ultimato il lavoro di collegamento dell’Albergo Concorde alle linee fognarie".
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

  • Amazon, a Novara il nuovo centro di distribuzione: sarà operativo dall'autunno

Torna su
NovaraToday è in caricamento