menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, come procedono i vaccini in Piemonte?

La situazione aggiornata per tutte le categorie

Domani, giovedì 8 aprile, in Piemonte potranno dare la preadesione al vaccino gli over 60.

Come ci si prenota per il vaccino in Piemonte? La guida

Intanto la campagna vaccinale procede, seppur non a pieno ritmo a causa della carenza di dosi e di personale. Secondo i dati diffusi dalla Regione Piemonte è stato vaccinato con la prima dose il 100% del personale sanitario piemontese che ha fatto richiesta, cioè 134mila persone, mentre 123mila hanno ricevuto la seconda dose. Per quanto riguarda invece le case di riposo, su 32mila che hanno aderito il 100% è stato vaccinato con la prima dose e 27mila con la seconda, mentre per gli over 80 su 348mila richieste 252mila sono stati vaccinati con la prima dose (di cui 21.000 nelle Rsa) e 160.000 con la seconda (20.000 nelle Rsa).

Le vaccinazioni per gli over 70 sono iniziate da 15 giorni: su 236mila che hanno aderito 24mila sono vaccinati con la prima dose. Per il personale scolastico invece hanno aderito 93mila persone, di cui  74mila sono stati vaccinati con la prima dose; prima dose anche per 20mila membri delle forze armate su 22mila richieste. Per tutte queste categorie che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca la seconda dose dovrà essere somministrata tre mesi dopo la prima.

Infine per i disabili gravi e per le persone estremamente vulnerabili si è partiti il 29 marzo: su 140mila che hanno aderito sono stati vaccinati 9200 con la prima dose

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte resta in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Economia

    Dopo Borgomanero, McDonald's arriva anche a Oleggio

  • Attualità

    Coronavirus, come procedono i vaccini in Piemonte?

Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento