Novara, allarme in città per i bocconi killer

Dopo i cartelli di minacce un altro animale morto in via Marconi

Novara non è una città per cani secondo qualcuno, che ha deciso di mettere in atto una vera e propria guerra contro gli amici a quattro zampe.

Dopo i cartelli di minacce apparsi qualche settimana fa alla Bicocca, dove qualcuno ha avvisato i proprietari di cani "che verranno messi dei bocconi avvelenati visto che ci state riempiendo di m…da”, qualcun'altro è passato dalle parole ai fatti. In via Marconi infatti un cane è stato trovato morto dalla propria padrona, forse proprio a causa di una polpetta al veleno. Già in diversi casi la polizia municipale è stata costretta ad intervenire per animali avvelenati da bocconi di cibo lasciati lì apposta con l'intento di uccidere. La scorsa estate era stato addirittura chiuso il parco di via Borsi per il rischio che queste polpette letali venissero raccolte e ingerite anche da bambini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

  • Coronavirus: in Piemonte +84 casi positivi nelle ultime 24 ore, ancora 3 decessi a Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento