Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Il loculo? Si può comprare solo "da morto"

Il Comune precisa i termini per la concessione dei nuovi loculi e delle cellette cinerarie nell'area del V recinto, con costi e condizioni. Riparte il servizio navetta in vista del 2 novembre

E' partita l'assegnazione dei nuovi loculi, realizzati nel quinto recinto del cimitero. Da anni a Novara il problema era la "mancanza di spazio" nel campo santo cittadino. Con la nuova opera, costata 1,1 milioni di euro, sono disponibili 378 nuovi loculi.

Ma come fare a comprarli? Bè, il requisito essenziale è... essere morti. Sembra uno scherzo ma è la pura verità: non si possono acquistare i loculi prima del decesso. I "vivi" potranno comprarli solo se parenti stretti di un defunto già sepolto lì accanto, a patto che abbiano più di 65 anni.

Nella nuova area sono state realizzate anche 504 cellette cinerarie, per le quali vale la stessa procedura d'acquisto.

Il costo per la concessione è di 2.630,46 euro per i loculi e di 352,96 euro per le cellette; tutte le procedure sono gestite direttamente dall'ufficio cimiteri del comune, che da sabato 24 e fino al 31 ottobre, amplierà il proprio orario di apertura dalle 8,30 alle 13 e dalle 14 alle 16.

Sul fronte sicurezza invece parla Nicola Fonzo, assessore ai lavori pubblici: "Purtroppo i ladri non hanno rispetto neppure dei morti, come testimonia la diffusione del fenomeno dei furti di reme in tutta Italia. Per questo attueremo precise misure di prevenzione e controllo, anche con l'ausilio della tecnologia, per evitare altri spiacevoli episodi".

In vista della commemorazione dei defunti invece da lunedì 26 all'interno del cimitero sarà attivato il servizio navetta, che circolerà dalle 8 alle 12 e dalle 13 alle 17. In contemporanea sarà vietato l'accesso ai mezzi privati, anche quelli con autorizzazione per i disabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il loculo? Si può comprare solo "da morto"
NovaraToday è in caricamento