Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca San Martino / Viale Dante Alighieri

Arrestato a Novara il killer della cosca Giampà di Lamezia Terme

Francesco Basile, 32 anni, è ritenuto l'esecutore degli omicidi di Vincenzo e Francesco Torcasio avvenuti nell'estate dello scorso anno. L'uomo è stato tratto in arresto dagli agenti della Squadra mobile di Catanzaro al mercato coperto di viale Dante

E' stato arrestato questa mattina, mercoledì 17 ottobre, mentre si trovava al mercato coperto di viale Dante a Novara, Francesco Basile, il killer della cosca Giampà di Lamezia Terme.

A scovarlo, gli agenti della Squadra mobile di Catanzaro. Basile, alle dirette dipendenze del capococa Giuseppe Giampà, è ritenuto l'esecutore degli omicidi di Vincenzo e Francesco Torcasio, padre e figlio, entrambi uccisi a Lamezia Terme nell'estate del 2011.

Nei confronti di Basile, 32 anni, era stato emesso un provvedimento restrittivo nell'ambito di un'indagine della Dda di Catanzaro, che ha identificato i componenti del gruppo di fuoco della cosca della 'ndrangheta lamentina. Nell'inchiesta della Procura calabrese sono indagate complessivamente una decina di persone.

Basile e gli altri componenti del gruppo sono stati identificati e scovati grazie alle dichiarazioni del collaboratoe di giustizia Giuseppe Giampà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato a Novara il killer della cosca Giampà di Lamezia Terme

NovaraToday è in caricamento