rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Novara, entrano in una scuola media e la devastano: ragazzini denunciati

I giovani, alcuni nemmeno 14enni, hanno anche postato sui social i video degli atti vandalici

Atti vandalici a ripetizione in una scuola media della città. 

La squadra mobile della polizia di Novara è riuscita a rintracciare un gruppo di ragazzi, tutti minorenni, qualcuno addirittura sotto i 14 anni, che durante il ponte del 25 aprile si sono introdotti più volte all'interno di una scuola media nella zona di San Martino e l'hanno devastata.

I giovani, in parte studenti ed ex studenti della scuola, sono riusciti per tre volte ad entrare nell'istituto e hanno provocato moltissimi danni. L'episodio più grave è stato domenica 24 aprile, quando i ragazzi hanno distrutto arredi, crocifissi, hanno fatto graffiti blasfemi sui muri e hanno rubato del materiale scolastico, provocando danni per migliaia di euro. Dalle indagini è emerso che uno dei ragazzi avrebbe anche filmato gli atti vandalici e avrebbe postato il video sui social.

I giovani, ritenuti colpevoli di furto, danneggiamento e offesa a una confessione religiosa mediante vilipendio o danneggiamento di cose, sono stati denunciati alla procura del tribunale dei minori di Torino. Anche se i minori di 14 anni non sono imputabili, i genitori saranno comunque obbligati a risarcire il danno provocato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, entrano in una scuola media e la devastano: ragazzini denunciati

NovaraToday è in caricamento