Borgomanero: salva la sede della polizia stradale?

L'onorevole Biondelli, confrontandosi col Ministero dell’Interno, afferma che ad oggi non è stata avviata nessuna procedura di chiusura

Polizia stradale, via Cureggio

Anche se a più riprese è dal 1989 che se ne parla, anche questa volta potrebbe essere scongiurata la chiusura del distaccamento della Polizia stradale di Borgomanero.

"Così come ho dichiarato nel consiglio comunale, mi sono confrontata con il Ministero dell’Interno in merito alle voci di un’eventuale spostamento della sede della Polizia stradale di Borgomanero - afferma l'onorevole Franca Biondelli - in relazione all’ipotesi di chiusura del distaccamento borgomanerese e il conseguente accorpamento con Arona, non risulta, ad oggi, alcuna procedura avviata, agli atti del Ministero dell’Interno. Ritengo utile e indispensabile che il distaccamento della Polizia stradale rimanga sul territorio del Comune di Borgomanero e mi impegnerò a proseguire con determinazione nell’azione di monitoraggio e di confronto con il Ministero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento