Cerano, crolla un'abitazione in centro paese

Non si sono registrati feriti

La palazzina crollata

Cerano, crolla un'abitazione in centro paese. L'episodio si è verificato nella tarda serata di ieri, martedì 22 dicembre:  uno stabile degradato già circondato da un ponteggio è letteralmente crollato in un cortile della centrale via A. di Dio a Cerano.

Immediato l'allarme da parte dei residenti che ha portato sul posto i vigili del fuoco di Novara e i carabinieri della stazione di Trecate che hanno immediatamente messo in sicurezza l'area e provveduto a far evacuare una famiglia residente nella casa di fronte all'edificio crollato, dunque in condizioni di pericolo; fortunatamente nessuno in quel momento si trovava all'esterno nel cortile e non si sono registrati danni a persone.

"Appena avvisato mi sono recato sul posto e ho provveduto, insieme ai carabinieri presenti, a contattare il titolare dell'impresa edile proprietaria dello stabile a sua volta giunto in via A. di Dio; mentre i vigili del fuoco operavano per ispezionare e circoscrivere l'area, ci siamo subito attivati per trovare una sistemazione alla famiglia costretta a lasciare la propria abitazione, della quale fanno parte anche alcuni minori, - ha detto il vicesindaco Alessandro Albanese - fortunatamente grazie all'ospitalità offerta da conoscenti, questa famiglia ha potuto trovare un alloggio per la notte. Non posso che ringraziare i vigili del fuoco di Novara e i militari dell'arma di Trecate intervenuti, ma un ringraziamento particolare va a chi con generosità ha ospitato la famiglia costretta a lasciare la propria abitazione. Il titolare dell'impresa inizierà subito i lavori di rimozione delle macerie e messa in sicurezza del luogo, così che in tempi brevi la situazione ritornerà alla normalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

  • Amazon, a Novara il nuovo centro di distribuzione: sarà operativo dall'autunno

Torna su
NovaraToday è in caricamento