Novara, in casa aveva oltre 300 grammi di cocaina: arrestato

A finire in manette, un operaio di 24 anni fermato grazie ai servizi di osservazione ed appostamento della Squadra mobile

La droga e i soldi sequestrati dalla polizia

In casa nascondeva oltre 380 grammi di cocaina. La polizia lo ha scoperto e lo ha arrestato.

E' successo mercoledì 14 agosto a Novara. A finire in manette, un operaio di 24 anni che vive in una zona residenziale della città.

Il giovane è stato fermato grazie ai servizi di osservazione ed appostamento della Squadra mobile, che hanno consentito di identificare il 24enne. Durante la perquisizione domiciliare, gli agenti hanno sequestrato 386 grammi di cocaina, suddivisa in due separati involucri, una somma di denaro ritenuta provento dell'attività di spaccio e un bilancino di precisione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

  • Elezioni comunali 2020, tutti i risultati nel novarese e nel Vco

  • Novara, blitz della polizia locale in una palazzina di corso Milano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento