Trecate e Ovest Ticino: al via i controlli straordinari del territorio

Sono partiti il 27 gennaio i servizi straordinari concordati dal Prefetto, i vertici delle forze dell'ordine provinciali e i Comuni di Trecate, Cerano e Sozzago nel corso del Comitato provinciale per la sicurezza e l'ordine pubblico

Hanno preso il via nel pomeriggio di martedì 27 gennaio i servizi straordinari di controllo del territorio concordati dal Prefetto, i vertici delle forze dell'ordine provinciali e i Comuni di Trecate, Cerano e Sozzago nel corso del Comitato provinciale per la sicurezza e l'ordine pubblico che si è riunito lo scorso 23 gennaio presso il palazzo Comunale.

"Un intervento straordinario con personale specializzato - ha commentato il sindaco Enrico Ruggerone - che si inserisce in una serie di servizi coordinati per la prevenzione e gli interventi sul fronte della sicurezza e l'ordine pubblico che vedranno coinvolti carabinieri, polizia, Guardia di Finanza e Corpo forestale in collaborazione dei 19 agenti del nuovo comando di Polizia intercomunale di Trecate, Cerano e Sozzago".

Nel corso dell'incontro dello scorso 23 gennaio, infatti, è stato deciso di destinare sul territorio la presenza di uomini del reparto prevenzione crimine della polizia di Stato. Una scelta maturata sulla base dei dati relativi alla criminalità presentati al tavolo. Il numero complessivo di reati sul territorio di Trecate è calato del 13% nel 2014 (920) rispetto all'anno precedente (1.069) ma con un sensibile incremento dei furti in abitazione: 121 nel 2014 contro i 76 del 2013.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Una recrudescenza del fenomeno - ha spiegato il sindaco Ruggerone - si è registrata a partire dallo scorso autunno: proprio sulla base di questa percezione abbiamo avviato un confronto con le forze dell'ordine che ha portato, peraltro, all'aumento della presenza sul territorio e alla convocazione del Comitato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento