Borgomanero, il sindaco Sergio Bossi positivo al coronavirus

L'annuncio del primo cittadino: "Sono a casa sotto controllo e monitorato"

Il sindaco Sergio Bossi

Il sindaco di Borgomanero Sergio Bossi positivo al coronavirus.

E' stato lo stesso primo cittadino a renderlo noto, in un comunicato stampa: "Dopo il tampone ho avuto la conferma: sono positivo al Covid-19".

Il sindaco è in quarantena nella sua abitazione: "Sono a casa sotto controllo e monitorato, calmo e in stretto contatto con il vicesindaco Ignazio Stefano Zanetta e gli assessori; so di poter contare su di loro".

Bossi, contrariamente a quanto annunciato, non ha partecipato alla tradizionale cerimonia, senza corteo, del 1° novembre, con la visita ai
cimiteri: "E’ un momento particolarmente difficile - ha aggiunto il primo cittadino - sotto tanti aspetti ma, sono più che tranquillo, in quanto la squadra degli amministratori è una certezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Ahmadreza Djalali, si avvicina la pena di morte per il ricercatore novarese detenuto in Iran

  • Coronavirus, ancora 7 decessi negli ospedali di Novara e Borgomanero

Torna su
NovaraToday è in caricamento