rotate-mobile
Cronaca

Novara | Insultano, minacciano e tormentano un ragazzo: denunciati due minorenni

La banda di bulli, che si ritrovava in centro, perseguitava un coetaneo

Due denunce per un gruppo di bulli che tormentava un coetaneo.

La polizia locale di Novara ha rintracciato e denunciato due ragazzi minorenni, residenti a Novara, per aver perseguitato un giovane novarese. I due facevano parte di un gruppo che era solito ritrovarsi in una piazza del centro storico: qui avevano iniziato a prendere di mira la loro vittima. I due ragazzi mandavano minacce e insulti sui social al ragazzo e poi, insieme alla banda, andavano a citofonare a casa del coetaneo urlando, insultando e minacciando. La polizia locali li ha così rintracciati e denunciati alla Procura del Tribunale dei Minori di Torino per molestie, ingiurie e minacce.

“Si tratta di una situazione molto spiacevole – commenta l’assessore alla polizia locale e alla sicurezza Raffaele Lanzo – fastidiosa e pericolosa. Questo gruppetto aveva spaventato il ragazzino preso di mira con un atteggiamento intimidatorio tipico dei bulli. Non possiamo permettere che i nostri ragazzi non siano al sicuro e dall’altra parte non possiamo nemmeno permettere che episodi così gravi rimangano impuniti. I nostri vigili sono presenti anche nelle scuole per sensibilizzare e scoraggiare rispetto a fatti di questo genere, una presenza che sarà importante mantenere. Dalle indagini si capirà anche, come purtroppo temiamo, se ci siano altre vittime bullizzate da questi ragazzi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara | Insultano, minacciano e tormentano un ragazzo: denunciati due minorenni

NovaraToday è in caricamento