Porta Mortara, raffica di furti in pieno giorno

Presi di mira tre negozi nel primo pomeriggio di giovedì

Nessuno ha sentito niente, eppure i ladri sono riusciti a forzare le porte di tre negozi in pieno giorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

É successo giovedì 28 a Porta Mortara. Il primo negozio ad essere preso di mira è stato un parrucchiere in via Gorizia: durante la chiusura per la pausa pranzo una o più persone hanno forzato il cancello automatico del palazzo per accedere al cortile. Poi hanno scassinato la porta sul retro del negozio, probabilmente con un piede di porco, e sono entrati all'interno. Modalità simili anche per un altro salone da parrucchiere e una sartoria poco distanti, in corso XXIII Marzo, in cui sono state forzate le serrature delle porte sul retro sempre tra le 12.30 e le 14. In tutti i casi il bottino è stato magro, ma i danni sono stati ingenti. Sui fatti indaga la polizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori gelaterie di Novara

  • Incidente sulla Torino-Milano, schianto tra un tir e un furgone: un morto e un ferito grave

  • Verbania, ragazzina di 12 anni in coma etilico: chiuso uno dei bar in cui ha bevuto

  • Cerano, furto milionario nell'azienda farmaceutica

  • Coronavirus, +37 positivi in Piemonte nelle ultime 24 ore: un nuovo ricovero a Novara

  • Incidente sull'A26: auto in fiamme in galleria, chiuso il tratto tra Arona e Carpugnino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento