Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Rubano vestiti e pentole all'outlet di Vicolungo: in manette due donne

E' successo nella giornata di sabato; sei i negozi presi di mira dalle due ladre, fermate da una guardia giurata. Sul posto anche i carabinieri di Biandrate, che hanno proceduto all'arresto

Una mattinata di shopping all'outlet, ma senza pagare. E' successo sabato a Vicolungo; protagoniste della vicenda due donne, che sono state però fermate da una guardia giurata e arrestate dai carabinieri di Biandrate.

Sei i negozi presi di mira dalle due ladre, che hanno rubato alcune giacce, per un valore di oltre 1500 euro, articoli di abbigliamento intimo, una bilancia e una pentola.

L'allarme è scattato intorno alle 12, quando la commessa di uno dei negozi ha contattato la guardia giurata del parco commerciale denunciando un furto.

La guardia si è quindi messa sulle tracce delle due ladre e, grazie al sistema di videosorveglianza dell'outlet, le ha individuate nei pressi del parcheggio, mentre erano intente a caricare sulla propria auto la merce rubata, per poi darsi alla fuga.

Sul posto sono quindi giunti i carabinieri, che hanno effettuati i dovuti controlli e arrestato per furto le due donne, peraltro già note alle forze dell'ordine per reati simili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano vestiti e pentole all'outlet di Vicolungo: in manette due donne

NovaraToday è in caricamento