Maxi operazione anti droga, sequestrati 7 chili di cocaina purissima e 50 chili di hashish

Gli spacciatori consegnavano a domicilio ai clienti. Tra i fornitori anche il titolare del Bar Vittoria, arrestato qualche giorno fa

7 chili di cocaina purissima, 50 chili di hashish e 6 chili di marijuana: sono questi gli strabilianti numeri della maxi operazione "Pony express" svolta dalla polizia di Novara e Vercelli.

Partendo da una segnalazione le Squadre mobili delle due Questure sono arrivate ad arrestare nove persone e sequestrare anche 8 mila euro in contanti. Le indagini sono partite da un uomo di origine marocchina, residente a Quarona, già noto alle forze dell'ordine, che aveva creato la sua base operativa in un parco giochi di Romagnano Sesia. L’uomo utilizzava due auto per lo svolgimento dell’attività: una per le consegne della droga a domicilio e l’altra come piccolo deposito lasciato in sosta al parco giochi.

Dopo aver compreso il “modus operandi” del quaronese, gli operatori di Polizia hanno individuato il suo fornitore, sempre di origini marocchine, residente a Novara e titolare del Bar Vittoria, già arrestato nei giorni scorsi.  É così emerso che l'uomo fungeva da “grossista” per un gran numero di spacciatori e consumatori delle province di Novara e Vercelli, come dimostrato dall’ingente quantitativo sequestrato nei due garage che utilizzava come magazzini. Si è quindi giunti all’identificazione di un ulteriore fornitore, un marocchino residente a Cerano, e di altri due grossisti, residenti a Trecate e Marnate. Oltre a questi arresti a finire in manette sono stati diversi spacciatori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da lunedì 26 ottobre a Novara (di nuovo) niente più visite e ricoveri non urgenti

  • Si ribalta con l'auto in un fosso: è Veronica Cuccaro la 33enne che ha perso la vita a Mortara

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Coronavirus, anche in Piemonte centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: il Piemonte segue la Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento