Non raccoglie le deiezioni del suo cane: multata a Cerano

La sanzione rientra nel progetto di sensibilizzazione lanciato dall'amministrazione

La campagna di sensibilizzazione contro l'abbandono delle deiezioni canine è già intensa. Nei giorni scorsi a Cerano la polizia locale ha somministrato la prima sanzione a una signora, reisdente a Novara, che in via Matteotti non ha raccolti i bisogni del cane. Gli agenti della polizia locale hanno identificato la donna grazie all'ausilio delle telecamere del sistema di videosorveglianza comunale e l'hanno immediatamente convocata presso il Comando. Davanti ai filmati che le sono stati mostrati, la persona colta sul fatto non ha potuto che ammettere le proprie responsabilità, venendo sanziosata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto prevede multe che vanno dai 50 ai 300 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi positivi nelle scuole di Novara

  • Esce da scuola e scompare: 11enne di Trecate ritrovata a Magenta

  • Incidente mortale a Piancavallo, motociclista si schianta e perde la vita

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

  • Cerano, rissa in pieno pomeriggio: coinvolti tanti ragazzi

  • Trecate, dà in escandescenza al supermercato e aggredisce un agente di polizia locale: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento