Si nasconde nel bagno del treno per non pagare il biglietto, denunciato

E' successo a bordo del treno Chivasso-Novara. Un 23enne di nazionalità malese è stato fermato dalla polizia ferroviaria

Foto di repertorio

Si era chiuso nel bagno del treno per evitare i controlli e non pagare il biglietto del viaggio, ma è stato trovato dagli agenti della polizia ferroviaria ed è stato denunciato.

E' successo nei giorni scorsi a bordo del regionale Chivasso-Torino. Protagonista della vicenda, un 23enne di origine malese, già noto alle forze dell'ordine. Il giovane è stato fermato dagli agenti della Polfer, che si trovavano sul treno per controlli di routine e che hanno sentito dei rumori provenire dalla toilette del convoglio.

Il 23enne ha reagito aggredendo gli agenti, tentando di colpirli con calci e pugni, e rifiutandosi di fornire le proprie generalità. Per questo motivo per lui è scattata la denuncia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fontaneto, schianto mortale: e' un anziano di Oleggio molto conosciuto la vittima dell'incidente

  • Fontaneto, schianto fra due auto: è morto l'uomo portato in gravi condizioni a Borgomanero

  • Novara, in manette per spaccio un "insospettabile": in casa droga e 14mila euro in contanti

  • Incidente a Novara, auto si ribalta in via Biroli: un ferito estratto dalle lamiere

  • Palpeggia una bambina sulle scale del condominio: in manette 24enne di Novara

  • Fontaneto, schianto fra auto: un uomo in pericolo di vita e una altro gravissimo in rianimazione

Torna su
NovaraToday è in caricamento