Si nasconde nel bagno del treno per non pagare il biglietto, denunciato

E' successo a bordo del treno Chivasso-Novara. Un 23enne di nazionalità malese è stato fermato dalla polizia ferroviaria

Foto di repertorio

Si era chiuso nel bagno del treno per evitare i controlli e non pagare il biglietto del viaggio, ma è stato trovato dagli agenti della polizia ferroviaria ed è stato denunciato.

E' successo nei giorni scorsi a bordo del regionale Chivasso-Torino. Protagonista della vicenda, un 23enne di origine malese, già noto alle forze dell'ordine. Il giovane è stato fermato dagli agenti della Polfer, che si trovavano sul treno per controlli di routine e che hanno sentito dei rumori provenire dalla toilette del convoglio.

Il 23enne ha reagito aggredendo gli agenti, tentando di colpirli con calci e pugni, e rifiutandosi di fornire le proprie generalità. Per questo motivo per lui è scattata la denuncia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Novara, controlli dei vigili nei negozi: sequestrate scarpe da ginnastica contraffatte

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Incidente in montagna, è Maurizio Bruschi il novarese precipitato durante un'escursione

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 15 e 16 febbraio

  • Tragedia a Novara, si sente male al funerale del marito: morta 84enne

Torna su
NovaraToday è in caricamento