menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Novara, ancora banconote false in circolazione: una denuncia

La polizia ha fermato un giovane che cercava di pagare con soldi contraffatti al supermercato

Ancora un caso di banconote false in città.

Qualche giorno fa la squadra mobile della questura ha arrestato un giovane che aveva cercato di pagare in un negozio del centro storico con soldi contraffatti. Lunedì 2 ottobre invece un altro ragazzo ha cercato di usare banconote da 20 e 50 euro false al supermercato Penny Market di via Bianchetti. La cassiera si è insospettita quando ha visto le banconote e le ha verificate nell'apposito apparecchio. Poi ha chiamato la polizia, che è intervenuta sequestrando il denaro e indagnado in stato di libertà I.P., cittadino nigeriano. 

Intanto la polizia continua le operazioni per contrastare il fenomeno della diffusione sul mercato di denaro falso. "può essere di provenienza illecita -spiega la questura di Novara - dunque idoneo ad
alimentare circuiti legati, ad esempio, ai più gravi reati di ricettazione e di riciclaggio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini, in Piemonte da oggi sarà possibile accedere al proprio "percorso vaccinale"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento