menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Chiedono denaro a un coetaneo minacciandolo: arrestati due ventenni

Nell'arresto ferito un carabiniere

Chiedono denaro sotto minaccia: arrestati due ventenni a Natale. Intervento dei carabinieri di Novara in questi giorni natalizi. A finire in manette sono E. B. e M.T, due ventenni di Trecate. 

I militari, nei giorni antecedenti il Natale, avevano raccolto la richiesta di aiuto di un ragazzo di Novara, letteralmente tormentato da due coetanei che pretendevano consegnasse loro una cospicua somma di denaro per portare a termine un non ben definito “affare”. Il giovane era stato portato in una delle tane caserme dismesse di Novara ed era stato minacciato con una pistola. 

E’ stato così predisposto un incontro tra la vittima e i suoi estorsori, con l’utilizzo di una busta “civetta” contenente il fac-simile del denaro richiesto. All’intervento dei carabinieri, che si erano appostati nel luogo dell’incontro, gli indagati, uno dei due si era presentato portando un coltello occultato nella manica del giubbotto, hanno anche opposto una violenta reazione, causando anche lievi lesioni ad uno dei militari intervenuti.

I due sono stati pertanto tratti in arresto nella flagranza del reato di estorsione aggravata e di resistenza a pubblico ufficiale, oltre a essere denunciati per la rapina dei giorni precedenti. I due sono ora ai domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento