Varallo Pombia, si cerca di salvare una donna caduta nelle acque del Ticino

Al lavoro diverse squadre dei vigili del fuoco e i carabinieri

Le ricerche

Sarebbe una donna la persona che i vigili del fuoco hanno trovato nelle acque del fiume Ticino a Varallo Pombia questa mattina dopo diverse ricerche.

Sul posto, il località Porto della Torre, diverse squadre dei vigili del fuoco impegnate con un gommone e un elicottero per travare la persona che sarebbe caduta nella zona della diga. La donna è stata recuperata dopo essere rimasta a lungo nell'acqua: vista la temperatura però i medici hanno deciso di non dichiarare il decesso ma di tentare di rianimarla. Per questo è stata trasferita in elicottero a Bergamo, dove c'è un centro specializzato in vittime di annegamento.

Sul posto anche i carabinieri, che stanno svolgendo le indagini per capire se si sia trattato di un incidente o di un gesto volontario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente a Oleggio: auto precipita dalla statale

  • Trecate, donna di 37 anni trovata morta in casa: è omicidio

  • Novara, in corso della Vittoria apre un nuovo supermercato vicino a Esselunga

  • Novara, a Sant'Agabio nascerà un nuovo polo logistico con 400 posti di lavoro

  • Camion perde il carico sull'A26, auto bloccate con le gomme a terra e autostrada chiusa

  • Treni: nuovo sciopero regionale in arrivo a novembre, viaggi a rischio in Piemonte

Torna su
NovaraToday è in caricamento