Varallo Pombia, si cerca di salvare una donna caduta nelle acque del Ticino

Al lavoro diverse squadre dei vigili del fuoco e i carabinieri

Le ricerche

Sarebbe una donna la persona che i vigili del fuoco hanno trovato nelle acque del fiume Ticino a Varallo Pombia questa mattina dopo diverse ricerche.

Sul posto, il località Porto della Torre, diverse squadre dei vigili del fuoco impegnate con un gommone e un elicottero per travare la persona che sarebbe caduta nella zona della diga. La donna è stata recuperata dopo essere rimasta a lungo nell'acqua: vista la temperatura però i medici hanno deciso di non dichiarare il decesso ma di tentare di rianimarla. Per questo è stata trasferita in elicottero a Bergamo, dove c'è un centro specializzato in vittime di annegamento.

Sul posto anche i carabinieri, che stanno svolgendo le indagini per capire se si sia trattato di un incidente o di un gesto volontario. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fontaneto, schianto mortale: e' un anziano di Oleggio molto conosciuto la vittima dell'incidente

  • Novara, in manette per spaccio un "insospettabile": in casa droga e 14mila euro in contanti

  • Incidente a Novara, auto si ribalta in via Biroli: un ferito estratto dalle lamiere

  • Vaprio d'Agogna, strada provinciale chiusa: intervento degli artificieri

  • Palpeggia una bambina sulle scale del condominio: in manette 24enne di Novara

  • Visite dermatologiche gratuite all'ospedale Maggiore di Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento