Arona, rissa fuori da un locale: volano bottiglie, ferite tre persone

I carabinieri stanno indagando sull'accaduto

Foto di repertorio

Una rissa, fuori da un noto locale della movida aronese, ha provocato tre feriti.

É successo nella notte tra domenica e lunedì sulle sponde del lago, dove alcune persone hanno iniziato a litigare per motivi ancora non chiari. In pronto soccorso è stato curato un 20enne, ferito all'orecchio da un pezzo di vetro, pare a causa di una bottigliata, una ragazza ferita alla testa e un 43enne con tagli ed ecchimosi sul volto.

I carabinieri, che sono intervenuti sul posto dopo le segnalazioni di altri clienti del locale che hanno assistito alla scena, stanno indagando per capire le responsabilità dell'accaduto. Per ora sono state identificate sei persone che avrebbero preso parte alla rissa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, maxi rissa in piazza Martiri: volano sedie e bicchieri

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Novara, si sente male e muore nel parcheggio del centro commerciale di Veveri

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Coronavirus, casi positivi all'Ipsia Bellini: scuola chiusa per due settimane

  • Novara, è morta a 69 anni la pediatra Giuseppina Luoni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento