Cronaca

Novara, rubano al supermercato: incastrate dalle telecamere

Le tre donne hanno usato anche il figlio di sei anni di una di loro per cercare di nascondere la refurtiva

Tentano di rubare al supermercato, anche usando il figlio di sei anni.

Sono state scoperte nel pomeriggio di martedì 16 giugno tre donne di etnia rom per aver cercato di rubare diversi prodotti all'Esselunga di corso della Vittoria. Le tre avevano nascosto in sacchetti di plastica e borse, coinvolgendo anche il bambino, un chilo di carne fiorentina, mascara, lucidalabbra e profumi  per un valore di circa 350 euro. Le donne, che hanno 49, 26 e 25 anni, sono state riprese dalle telecamere di sicurezza mentre copivano il furto: la polizia è intervenuta e le ha arrestate. Processate per direttissima, sono state condannate con obbligo di firma e dovranno anche svolgere lavori socialmente utili, mentre il bimbo è stato affidato ad un parente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, rubano al supermercato: incastrate dalle telecamere

NovaraToday è in caricamento