menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Sciopero generale dell'8 marzo: l'Usb in piazza anche a Novara

L'Unione sindacale di base ha risposto all'appello del movimento delle donne "Non una di meno" proclamando uno sciopero generale di 24 ore

Anche Novara scende in piazza per lo sciopero globale delle donne. L’Unione Sindacale di Base ha infatti risposto all’appello del movimento "Non una di meno" proclamando una giornata di sciopero generale di tutte le categorie.

Mercoledì 8 marzo l'Usb manifesterà "per far sentire ancora una volta la voce delle donne". Lo sciopero di 24 ore coinvolgerà lavoratrici dipendenti, precarie, autonome, intermittenti, disoccupate, studentesse, pensionate, casalinghe, ma anche uomini. "Perché se si vuole cambiare questo mondo - si legge in una nota di Usb Novara - le sue regole, i suoi sistemi economici, se si vuole eguaglianza e giustizia sociale è fondamentale risolvere una delle maggiori contraddizioni presenti nel rapporto tra generi e classi; perché il rapporto tra i generi rappresenta il primo nucleo di lotta di classe, dove la donna è la parte subalterna, da millenni sfruttata attraverso i suoi ruoli multipli di madre, lavoratrice, moglie, compagna, casalinga; perché le cosiddette 'quota rosa' sono un abominio che vuole giustificare tutto questo, perché non vi siano più femminicidi".

L'Usb invita quindi le novaresi e i novaresi a scioperare e a manifestare "contro la violenza maschile sulle donne e i femminidici; contro le discriminazioni di genere nei luoghi di lavoro; contro l'obiezione di coscienza nei servizi sanitari pubblici, perchè vogliamo l'aborto libero, sicuro e gratuito; contro la precarietà e la privatizzazione del welfare; per il diritto a servizi pubblici gratuiti ed accessibili, al reddito, alla casa, al lavoro e alla parità salariale, all'educazione scolastica, alla formazione di operatori sociali, sanitari e del diritto". 

A Novara l'appuntamento è alle 9 presso la sede Usb, in via Goito 5, per volantinare nei vari punti della città. Alle 17, in piazza delle Erbe, è invece previsto il sit-in di protesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento