menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Migranti, dalla Regione 638mila euro a Novara per l'accoglienza

"Grazie ai finanziamenti l'accoglienza può diventare un'opportunità economica per i comuni che decidono di ospitare" spiega l'assessore

Sette milioni di euro per l'accoglienza in Piemonte. É quanto emerso ieri dal Tavolo regionale sull'immigrazione che si è tenuto a Torino.

“La Regione - spiega l'assessore Monica Cerutti - è disponibile ad accompagnare un processo di graduale redistribuzione degli immigrati, come per altro ha già fatto nel corso del 2016, anche grazie ai 7 milioni di euro che il Viminale destinerà ai Comuni piemontesi. Possiamo così parlare di accoglienza come opportunità per le comunità che decidono di ospitare”.

“Uno dei nodi da affrontare - ha aggiunto Cerutti - è quello dei piccoli Comuni, che devono essere accompagnati nell'attivare percorsi di accoglienza, o favorendo la loro unione o tramite la gestione da parte dei consorzi socio-assistenziali”.

Dei 7 milioni destinati al Piemonte 638mila euro arriveranno ai Comuni della provincia di Novara, che attualmente ospitano 1.201 migranti.

Gli altri saranno ripartiti nelle altre province: 3 milioni 773mila euro ai Comuni della Città metropolitana di Torino, 1 milione 112mila a quelli della provincia di Cuneo, che accolgono 2.070 migranti, 937mila a quelli della provincia di Alessandria, che ospitano 1.594 persone, 608mila a quelli dellla provincia di Asti per i 1.062 migranti accolti, 358mila a quelli della provincia di Biella, con 622 profughi, 324mila a quelli del VCO, che accolgono 582 persone, e 360mila a quelli della provincia di Vercelli, che ospitano 700 persone. 

In totale in Piemonte sono accolti 13.077 migranti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento