Novara, tenta di buttarsi dal tetto di casa: salvato dalla polizia

E' successo lunedì sera a Lumellogno. L'uomo aveva già cercato di togliesi la vita in passato

Foto di repertorio

Sale sul tetto di casa per suicidarsi, ma viene salvato dall'intervento della polizia.

E' successo nella serata di lunedì 17 giugno a Novara. Gli agenti sono intervenuti in via Alla Chiesa, a Lumellogno, dove era stata segnalata la presenza di un uomo seduto sul tetto della propria abitazione, pronto a commettere un gesto estremo.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno infatti trovato l'uomo, che già in passato aveva tentato di togliersi la vita, seduto sulla grondaia del palazzo, ad un'altezza di circa 15 metri, e sono corsi all'interno dello stabile, guidati dalla figlia dell'uomo, per cercare di raggiungerlo e fermarlo.

Una volta sul tetto, gli agenti hanno preso contatto visivo con l'uomo, che nel frattempo si era messo in piedi con le braccia aperte, come per darsi una spinta, e gli si sono avvicinati, cingendogli le braccia intorno al torace e riuscendo così a fermarlo.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento