Arona, treni vandalizzati in stazione nella notte: ritardi e disagi

Finestrini sfondati su due convogli, che non sono partiti

Uno dei finestrini sfondati

Finestrini sfondati nella notte: due treni della Arona-Milano non sono partiti.

La scoperta è avvenuta nella prima mattina di mercoledì 15 gennaio alla stazione di Arona. I treni fermi sono stati vandalizzati nella notte, con finestrini sfondati e parecchi danni, e quindi sono stati cancellati. Il convoglio delle 6.06 e quello delle 6.54 diretti a Milano Porta Garibaldi non sono quindi partiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mi sono sentito subito alle 7.30 sia con il Comando dei Carabinieri sia con il Prefetto che hanno mandato una pattuglia sia dei Carabinieri che della Polfer - ha scritto il sindaco di Arona Alberto Gusmeroli - Ho chiesto che venga previsto un servizio di polizia ferroviaria permanente alla stazione di Arona". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Verbania, pestano selvaggiamente due commercianti che li hanno rimproverati: arrestati tre giovani

  • Auto si ribalta sui binari ad un passaggio a livello nel novarese: sfiorato l'incidente ferroviario

  • Coronavirus, arriva il 12 luglio a Novara il laboratorio mobile per i test sierologici

  • Incidente a Casalino: schianto tra due auto sulla provinciale: tre feriti

Torna su
NovaraToday è in caricamento