Travolto e ucciso da un treno sulla Milano-Novara: treni fermi e ritardi

È successo nel pomeriggio di venerdì a Magenta. Disagi per i pendolari novaresi

Foto di repertorio

Incidente mortale sulla linea ferroviaria Milano-Novara. E' successo nel pomeriggio di oggi, venerdì 29 marzo, nella stazione di Magenta, dove un uomo di 61 anni è stato travolto e ucciso da un treno diretto a Torino.

L'incidente ha provocato pesanti disagi per i pendolari novaresi: la circolazione ferroviaria fra Vittuone-Arluno e Novara, sulla Torino-Milano, è stata sospesa per oltre due ore, con rallentamenti fino a 120 minuti per i treni in viaggio, molti dei quali sono stati cancellati o fermati prima. Stessa situazione sulla linea S6 Novara-Milano-Treviglio, dove  la circolazione dei treni avviene su un unico binario, per entrambi i sensi di marcia.

La tragedia è avvenuta intorno alle 17,30: le condizioni dell'uomo sono subito apparse disperate, e i sanitari del 118 non sono riusciti a salvargli la vita. Per il momento non è ancora chiaro se si tratti di un tragico incidente o di un gesto volontario: per i rilievi sono intervenuti gli agenti della Polfer, sul posto  anche i vigili del fuoco e i carabinieri. Secondo una prima ricostruzione pare che l'uomo abbia attraversato i binari: sarebbe sceso da un treno della linea S6 diretto a Novara e avrebbe girato in coda al convoglio per raggiungere l'uscita verso il centro cittadino. In quell'istante è stato travolto dal treno per il capoluogo piemontese in transito nella stazione (un diretto).

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Novara, controlli dei vigili nei negozi: sequestrate scarpe da ginnastica contraffatte

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 15 e 16 febbraio

  • Novara, furti a raffica nelle case di Porta Mortara in pieno giorno

  • Fabbricava e vendeva biglietti falsi, denunciato autista della Vco Trasporti

Torna su
NovaraToday è in caricamento