La ricetta del Brasato al Ghemme

Piatto tipico del Novarese, preparato con uno dei vini prodotti nei comuni delle Colline Novaresi: il Ghemme

Il Brasato al Ghemme è un piatto tipico del Novarese, preparato con uno dei vini prodotti nei comuni delle Colline Novaresi: il Ghemme appunto. Vino rosso prodotto nelle colline tra Ghemme e Romagnano Sesia, il Ghemme vanta origini antichissime.

La ricetta del Brasato al vino rosso fa parte della cucina tradizionale piemontese, per la sua realizzazione vengono utilizzati vini a base di nebbiolo. Ecco come preparare quello al Ghemme.

Occorre: 1 Kg di carne di manzo, vino Ghemme, 30 grammi di pancetta, sedano, carote, una cipolla piccola, prezzemolo, alloro, rosmarino, salvia, aglio, farina bianca, olio d'olive, sale e pepe.

Steccare la carne con la pancetta, preparare poi tutte le erbe tritate aggiungendo sale e pepe; passare quindi la carne nella farina e metterla in una pentola dove in precedenza si è fatta soffriggere nell’olio la cipolla.

Cospargere la carne da tutti i lati e bagnare poi con un bicchiere di Ghemme, che verrà fatto evaporare a fuoco alto. Aggiungere ancora 2 bicchieri di vino e cuocere poi lentamente a recipiente coperto per 3/4 ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Coronavirus, Cirio: "Per l'1 o il 3 dicembre il Piemonte sarà in zona arancione"

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

  • Coronavirus, nuova ordinanza del ministro Speranza: il Piemonte passa in zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento