rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Economia Borgomanero

Ai distretti del Commercio del Piemonte più di 8 milioni: nel novarese premiati Arona e Borgomanero

Pubblicata la graduatoria 2023 con i 35 piani di rilancio del commercio di vicinato. Il presidente Cirio e l'assessora Poggio: "Raggiunto l'obiettivo di coinvolgere più di un comune su due"

Sono 35 i progetti di rilancio del commercio di vicinato ammessi al finanziamento regionale di 8 milioni e 741mila euro stanziati nell'ultimo bando 2023. Con quest'ultima tranche la Regione, che dal 2020 quando ha istituito i distretti urbani e diffusi del commercio ha investito più di 23 milioni coinvolgendo oltre 600 comuni su tutto il territorio piemontese suddiviso in 77 distretti. L'assessorato regionale al Commercio per proseguire questa azione di rilancio rinnoverà il nuovo triennio di programmazione strategica 2024/2026 con nuovi strumenti finanziari, destinati a rafforzare ulteriormente anche i piani di rigenerazione urbana su cui molti Comuni stanno puntando per sfruttare i fondi del Pnrr. 

"Con questa ultima tranche - hanno sottolineato il presidente Alberto Cirio e l'assessora regionale al Commercio Vittoria Poggio - abbiamo raggiunto il target fissato nel 2020. Sappiamo che il risultato di oggi è soltanto l'inizio di un percorso che necessita di attenzione continua da parte della Regione che con questa operazione è riuscita a coinvolgere più di un Comune su due". 

In provincia di Novara due distretti hanno ricevuto il contributo regionale, oltre a quello di Novara già finanziato nel 2022: il distretto urbano del commercio di Borgomanero (280mila euro) e il distretto diffuso del commercio del Lago Maggiore con capofila Arona (286mila euro).

I distretti urbani e diffusi del commercio istituiti dalla regione nel 2020 sono ambiti nei quali enti pubblici, cittadini, imprese e associazioni possono fare del commercio un fattore di innovazione, integrazione e valorizzazione di tutte le risorse di cui dispone un territorio. La legge prevede la possibilità di proporre progetti di rigenerazione del tessuto urbano per migliorare la vivibilità delle città sostenendo in questo modo gli scambi di prossimità.

Continua a leggere su NovaraToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai distretti del Commercio del Piemonte più di 8 milioni: nel novarese premiati Arona e Borgomanero

NovaraToday è in caricamento