rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
social

Cene tipiche e salite alla cupola: la "novaresità" che premia ai Paniscia Days

Ritornano ad ottobre i giorni dedicati al piatto tipico del novarese. E c'è anche un concorso a premi

Dopo il successo della prima edizione del 2020, ritornano nel mese di ottobre i "Paniscia days": tre giorni dedicati alla paniscia, il piatto novarese per eccellenza.
Organizzata da Fipe Confcommercio Alto Piemonte, la rassegna prevede per tre giorni, il 21, 22 e 23 ottobre, menu al prezzo fisso di 25 euro in una ventina di ristoranti di Novara e provincia.

Un'iniziativa che vuole sostenere la ristorazione e, nel contempo, promuovere i prodotti locali e la tradizione, valorizzando quell'identità che tanto sta a cuore ai novaresi; due obiettivi uniti grazie a un concorso fotografico a partecipazione gratuita, che consentirà di vincere cene ai Paniscia days e salite sulla Cupola di San Gaudenzio.

Le fotografie dovranno avere quale tema "tradizione" e "identità": paesaggi, monumenti, oggetti, eventi, persone, enogastronomia e ogni altro aspetto che rappresenti e valorizzi Novara e il territorio novarese, liberamente interpretati dagli autori.
Ogni partecipante al concorso potrà inviare fino a un massimo di 5 fotografie, ciascuna corredata di un titolo e di una breve didascalia, oltre a indicare nome, cognome e recapito telefonico alla mail panisciadays@yahoo.com.

Tra tutte le fotografie arrivate entro il 30 settembre 2021 una giuria di esperti individuerà quelle che meglio rappresentano lo spirito della “novaresità”.

Saranno premiate cinque fotografie: gli autori delle prime tre classificate vinceranno una cena per due persone in uno dei locali che partecipano ai Paniscia days, il quarto e il quinto classificato vinceranno una salita sulla Cupola di San Gaudenzio.

Il regolamento nel sito www.ascomnovara.it, info ai numeri 0321.614410 / 349.2874518.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cene tipiche e salite alla cupola: la "novaresità" che premia ai Paniscia Days

NovaraToday è in caricamento